Niente paura ho l’astronave!!!

Siamo a un passo dalla verità o siamo a un passo dalla fine? Il 10 settembre lo sapremo. Degli scienziati si apprestano a spingere il pulsante d’accensione del Large hadron collider, un acceleratore da 6 miliardi di euro che, facendo scontrare particelle atomiche ad alta velocità e generando temperature di più di un trilione di gradi centigradi, dovrebbe rivelare il segreto di come è cominciato l’universo. Si tratta di ricreare le condizioni che esistevano una frazione di secondo dopo il Big Bang: ovvero di riportarci indietro nel tempo sino al momento della creazione del nostro universo, all’inizio del mondo. Il tutto avverrà in un immenso laboratorio sotterraneo, sepolto a un centinaio di metri sotto il confine tra Francia e Svizzera, si tratta del più grande, ambizioso e costoso test scientifico di tutti i tempi.

Ma qualcuno teme che l’esperimento andrà ben oltre le aspettative, creando effettivamente un mini buco nero, che crescerà di dimensioni e potenza fino a risucchiare dentro di sé la terra, divorandola completamente nel giro di quattro anni.

Chi vuole un passaggio? I posti non sono molti, quindi porterò solo gli amici. La destinazione scelta è Marte, dicono che c’è l’acqua e non è neanche razionalizzata. Quindi all’arrivo ci possiamo lavare tranquillamente, possiamo toglierci tutte le scorie, ripuliti incominceremo una nuova vita. Si parte domani 9 settembre 2008, l’arrivo non so quando sia previsto, d’altronde neanche i treni sono sicuri quando arrivano quindi non lamentatevi. L’unica cosa che vi chiedo è quella di portare con voi delle taniche di benzina, mica vogliamo rimanere fermi su qualche asteroide? Quindi mettete mano ai vostri risparmi è comprate una decina di taniche all’uno che possiamo farcela. Tanto cosa dovete farvene più dei vostri soldi, se la terra scomparirà? C’è ne faremo una ragione se non vedremo Berlusconi per la quinta volta presidente del consiglio, o se non lo vedremo presidente della repubblica, o magari affrontare un processo (questa è la cazzata più grossa che si possa scrivere) chi lo sà cosa sarebbe accaduto. Non potremo vedere i salvatori della patria, i Colaninno & friends, godersi i soldi della Good Company, non potremo vedere più lo smog delle nostre belle città, non potremo più vedere la gente pagare il pizzo, non potremo vedere il bavaglio dei giudici dei magistrati, non potremo vedere arrestare un giornalista perchè rende pubbliche le infamie dei potenti, non potremo vedere la riscrittura della storia, non potremo vedere il ritorno del fascismo, non potremo vedere chi uccideranno le 90 testate nucleari americane dislocate a Ghedi Torre e ad Aviano, non potremo vedere le belle e sicure centrali nucleari, non potremo vedere la guerra nucleare per assicurarsi il petrolio, non potremo continuare a vedere gli africani morire di fame, non potremo continuare a vedere i bambini saltare in area su delle mine, non potremo veder cadere le bombe sulle scuole, non potremo vedere i bambini uccidere altri bambini in delle guerre, non potremo vedere i bambini morire di aids…

No, dai sul serio non fatelo rischiamo di perderci questo spettacolo.

Niente paura ho l’astronave!!!ultima modifica: 2008-09-08T23:08:00+02:00da dalai87
Reposta per primo quest’articolo

10 pensieri su “Niente paura ho l’astronave!!!

Lascia un commento