Un altro mondo(migliore) è possibile.

“Un bambino torna a casa e dice al padre:oggi a scuola ci hanno chiesto:”che cos’è la politica?”Ma io non ho saputo rispondere.Me lo spieghi tu papà?Certo figliolo,ti faccio un esempio!Io lavoro e porto i soldi a casa.Quindi sono un CAPITALISTA.La mamma amministra il mio guadagno e cura l’andamento della casa,quindi rappresenta il GOVERNO.Tu sei il figlio del quale dobbiamo preoccuparci e quinti tu rappresenti IL POPOLO.La tua sorellina che è ancora piccola rappresenta IL FUTURO DELLA NAZIONE.La donna di servizio che lavora in casa rappresenta LA CLASSE OPERAIA.Cosi ti ho spiegato cos’è la politica!La notte seguente il bambino si sveglia dal pianto della sorellina che dorme vicino a lui,si alza cercando di calmarla e vede che ha il pannolino slegato,ed è piena di cacca fino ai capelli,allora va in camera dei genitori per chiamare la mamma.Ma questa dorme profondamente e non sente,il padre non c’è,allora va in camera della donna di servizio e bussa alla porta chiusa,ma nessuno risponte,spia dal buco della serratura e vede il padre che sta trombando con la cameriera.Il bambino ritorna a letto e pensa:

ADESSO HO CAPITO COS’E’LA POLITICA:
1.IL CAPITALISTA SI FOTTE LA CLASSE OPERAIA
2.IL GOVERNO DORME E NON SENTE UN CAZZO
3.IL POPOLO….NESSUNO LO ASCOLTA
4.IL FUTURO DEL PAESE E’PIENA DI MERDA

A coloro che credono di vivere nel “migliore dei mondi possibile” ignari o consapevoli vittime di un ideale nato per appartenere alla gente e trasformato dal potere in un contenitore vuoto. Uno strumento retorico per ottenebrare le coscienze e appropriarsi dei diritti naturali e delle libertà dell’individuo e depredarlo delle sue risorse materiali, spirituali e intellettuali. In nome della “Democrazia”.Essa è l’unica Utopia esistente, in quanto non esisterà mai la libertà finchè ci sarà uno Stato perchè esso è il prodotto degli antagonismi di classe, antagonismi che sono inconciliabili tra loro in quanto non può esistere nessuna conciliazione tra oppressori ed oppressi. Lo Stato ha quindi assunto il ruolo di conciliatore tra le varie classi, appropriandosi del termine “democrazia” per stabilire un ordine che legalizza e consolida questa oppressione, moderando il conflitto fra le classi. Oppressione di una classe da parte di un’altra. In quanto l’ideale della “Democrazia”, rappresenta una vera e propria Utopia perchè in tutti i paesi retti dal sistema capitalistico, lo “Stato” è dominato da una classe borghese che possiede i mezzi di produzione, che sfrutterà l’altra grande classe esistente cioè il proletariato. La borghesia elimina sempre più la dispersione dei mezzi di produzione, della proprietà e della popolazione. Ha agglomerato la popolazione, ha centralizzato i mezzi di produzione, e ha concentrato in poche mani la proprietà. Ne è stata conseguenza necessaria la centralizzazione politica.

Queste poche mani costituiscono oggi una “Oligarchia” cioè un sistema di governo di una minoranza, di un gruppo ristretto di persone che esercita il potere favorendo gli interessi particolaristici a scapito di quelli della comunità, che vive incosapevolmente o consapevolmente alienata dal sistema.

Un mondo migliore è possibile, eguaglianza (comunismo) e libertà (anarchia). Guerra a ogni autorità, a ogni potere, a ogni Stato con la presa di possesso in nome di tutta l’umanità di ogni ricchezza esistente sulla terra. Il comunismo sarà il godimento di tutta la ricchezza esistente da parte di tutti gli uomini, secondo il principio: da ciascuno secondo le sue facoltà, a ciascuno secondo i suoi bisogni.

Un altro mondo(migliore) è possibile.ultima modifica: 2009-08-13T16:23:00+02:00da dalai87
Reposta per primo quest’articolo

77 pensieri su “Un altro mondo(migliore) è possibile.

  1. Post che condivido a pieno. Come si fa a dire che in Italia siamo in una democrazia? C’è una borghesia capitalistica che ha messo in atto un economia liberista e pensa ai propri interessi, sfuttando la classe operaia. L’anarchia come modello è anche un utopia questo stato è troppo radicato, servirebbe una rivoluzione per ribaltare il sistema. Buona serata!

  2. Veramente simpatica la storiella del governo.Non l’avevo ancora sentita e poi calzante. Sai ,ieri ho assistito ad una piéce teatrale sul terrorismo: Libera i miei nemici di Rocco Carbone ,dramma veramente intenso con soli tre attori,una terrorista,una vittima del terrorismo e uno scrittore. La terrorista alla fine piangeva.
    Buon ferragosto da Corinina

  3. Credo che i siciliani non saranno contenti ed anche se si ribelleranno ci saranno i manganelli, per via democratica con questo governo non si fa niente, c’è bisogno di una rivoluzione.

    Guccini diceva che il Che ritornerà dove non si sà, spero sia nato da qualche parte!

  4. Buongiorno Dalai, quello che dici è giusto, devono essere assolutamente responsabilizzati. Non possono vivere di rendita, sotto la protezione dei genitori.

    Il fatto è che nella maggior parte dei casi la famiglia non ha tempo (lo spende per cose inutili) ed il ragazzo è allo sbando. Secondo me, a 13, 14 anni sono piccoli per uscire da soli la sera. Buona giornata!

  5. Aspetta la politica è anche questo, scusa noi abbiamo il presidente del consiglio che va a puttane e non diciamo niente, gli altri presidenti se ci sono andati non si è mica saputo in tutto il mondo e neache i giornali dei loro paesi, ti ricordo che Berlusconi a 5 tg e giornali ai suoi piedi e giornali.

  6. Buongiorno dalai, il meccanismo telematico influisce notevolmente sull’estrazione della combinazione vincente, è tutto calcolato, allo stato servono soldi e li frega truffando con questi giochetti. La tua è un idea di quelle di uguaglianza, si può dire comunista, anch’io sono d’accordo, però, tra il dire e fare c’è di mezzo il mare, io spero che vinca tu, così anch’io prendo qualcosina no? Io non vincerò sicuro perchè non gioco. Buona giornata!

  7. Dalai io ti stringerei la mano e te la bacerei!

    Ti dico una cosa, io ho una rabbia dentro che è inimmaginabile, quando ho studiato la storia il ’68 mi sono commosso e da lì è iniziato il mio essere di sinistra, comunista, marxista e ateo. Ho una rabbia e vorrei gridare a questo stato di cose, a questo stato corrotto che sta in silenzio, a questa popolazione che sta a guardare mentre gli costruiscono un regime sotto gli occhi, delle volte penso queste cose per ore e poi per rilassarmi ascolto della buona musica come Joplin o i modena city

  8. Buongiorno Dalai, sto sperando veramente ad un onda libera in quest’ autunno, credo che un assaggio l’avremo, la gente comincia a capire, anche gli studenti della scuola pubblica. Già solo assaggiare quei momenti mi renderebbe felicissimo.

    Allora dato che non ti posso baciare le mani ti saluto a pugno chiuso, mio dolce rivoluzionario!!!!

  9. Caro dalai ti ringrazio per l’articolo, ma certamente tu mi hai fornito dati di parte, di un giornale di un partito (Rifondazione) che hanno votato l’indulto. Anche all’estero quest’iltimo è stato condannato.

    Se prendiamo altre fonti i dati cambiano, uno che viene condannato a sette anni per esempio, non andrà mai in galera lo sai? E lo sai quanti reati gravi sono puniti con sette anni? L’indulto a fatto fare passi indietro alla giustizia italiana

  10. Ci prendiamo tante volte! Il Comunista ha un fiuto bestiale per gli intrighi di stato!

    Lo Stato nasconde tante cose agli occhi degli onesti cittadini, oggi lo stato è la mafia, se no non si spiega che nessun procuratore antimafia, presidente del consiglio non vengano uccisi o rapiti, sono arrivati ad un accordo

  11. “che bellooo il paese! Mi sono dovuta documentare” ecc..ecc.. NERONEEEEE svegliaaaaa!!! Mi sono documentata sul paese, no?!?!? Accidenti a te! Poi fai passare il mio amico dalay per stupido, solo perchè tu dormi…va che ti lancio un secchio di acqua gelata eh…! (sto parlando con nerone!)

  12. Osti ma che stronzo myblog stamattina è una lumaca…avevo scritto un commento per il mio nerone ma me l’ha mangiato il sistemaaaa!!!
    Comunque, riassumendo, dicevo che ho fatto una ricerca sul paese (come si capisce dal commento precedente NERONE SVEGLIAAAA!) ed è bellino tanto!!!
    Dì a nerone che gli lancio un secchio di acqua gelata, poi vediamo se si sveglia o no…!

  13. a me sarebbe sempre piaciuto andarmene da dove sto…ma non ho mai avuto il coraggio di farlo…! Boh, ci vuole un gran cuore per spostarsi da dove si è nati…e io non l’ho mai avuto. E forse sarà sempre il mio più grande rimpianto!
    Io sognavo parigi…e invece sono ancora quì ed è decisamente squallido!!

  14. Lo Stato avrebbe l’obbligo di produrre lavoro, come tu dici e ridistribuire le ricchezze in modo equo. Quando io dico che tutto ciò è utopia, lo dico quasi con certezza, nessun governo di sinistra è riuscito a imboccare la strada per l’abolizione del capitale.

    Il capitale rende a discapito dei lavoratori, la sinistra che oggi noi abbiamo è una sinistra borghese, cosa pocciamo aspettarci? Dico questo a malincuore, ma è la realtà, mettiamoci un pizzico di realismo in ciò che accade. Buona giornata!

  15. Per quanto riguarda Fini neanche io mi fido, ma le parole che ha detto le condivido, lui vuole prendere il posto di berlusconiun giorno, ha sempre aspirato a farlo, non credo che sia meglio però. Che l’inciucio c’è è un dato certo è cominciato con Veltroni.

  16. Ora ci siamo! Con la sinistra che abbiamo si possono apportare delle modifiche, credo e spero, radicali, per i lavoratori, ma il capitale, purtroppo, non verrà abolito, fa troppo comodo sia a destra che a sinistra.

    Il guaio della sinistra è che ha perso forza e credibilità, invece, la destra mentra la sinistra moriva è germogliata, si è radicata ed ha ipnotizzato grazie alle televisioni le persone. Il Pd, forse e dico forse con Marino, potrà intraprendere la via di un partito di sinista laico, ed mettere in atto un nuovo programma e delle alleanze, con gli altri si rimane fermi, anzi, si faranno passi indietro. Quando Berlusconi se ne andrà dai coglio…ni avremo una destra radacale, che è nello stesso PDL, ma ammutolita, si risveglierà magari ci sarà anche un accordo con forza nuova e saremo fritti, perciò la sinistra deve cominciare a riprendere a stringere alleanze, oltre che con di pietro anche con la sinistra radicale, intendo solo con il prc non con vendola

  17. Se si ricostruirà un partito, anticapitalista, comunista, con i verdi dentre e tutti gli antagonisti di estrema sinistra, giuro lo voterò con il sangue. Io non riesco a darmi una risposta a come Ferrando non si sia alleato con il prc e con il pci, non riesco a capirlo, che aspettano a formare un parito con falce e martello e stella, dicono entrambi le stesse cose, condividono le stesse cose ma sono divisi, ecco questo ha fatto indebolire la sinistra estrema. Come è ora io non posso votarla.

  18. Allora, mi sa che non ho digerito bene…! Ahahahah!
    Ho sognato che venivo da te per lavoro, e che è venuta quella che dovrebbe essere tua mamma a prendermi in aeroporto e mi ha fatto arrampicare tipo su una montagna (…questo perchè ieri mi hai detto che si erano arrampicati…) dalla quale si vedeva il mare, e dietro c’era tipo una piantagione di viti nella quale tu eri nascosto a spiarci e a sentire ciò che ci dicevamo. Poi d’un tratto quella che dovrebbe essere tua madre (ma era mora!) mi ha portato a casa tua, si accedeva tramite una scalinata, e c’era tuo padre che leggeva il quotidiano (non ho visto quale) e tu eri al PC e non ti ho visto in viso in effetti ho pensato “tzè proprio uno scorpione è questo” poi ho voltato la testa e ho visto dalla finestra che fuori bruciava tutto. Morale?

  19. Buongiorno dalai mi fa molto piacere che ti trovi bene nel mio blog. Ho notato che c’è una certa confusione ed ho optato per degli aforismi semplici semplici che spiegano in poche parole, appunto, più in là farò un post. Si si pubblicalo, così diffondiamo queste idee, sulle quali la maggior parte soffre di malainformazione! Buona giornata!

  20. Ma insomma io non voglio la morale del mio incubo, ma vorrei sapere com’è realmente la situazione da te!!! “Morale della favola” non si usa da te?!?! Da me sta a significare “beh, in definitiva dopo tutto questo…”?
    Scusa NERONEEEEEEEE so che la mattina è dura per te seguire i ragionamenti, allora ti metto la domanda facile facile…B-R-U-C-I-A A-N-C-O-R-A L-A T-E-R-R-A V-I-C-I-N-O A C-A-S-A?

Lascia un commento