Tredici soldati dell’Esercito Colombiano uccisi dalle FARC-EP – Da lunedi è in corso lo sciopero nazionale prolungato dei contadini e lavoratori dell’industria

colombia,internazionale,contadini,operai,farc-ep,lotta,rivoluzione,comunisti,comunismo,scioperoTredici soldati dell’Esercito Colombiano (tra cui due sottoufficiali) sono stati uccisi durante degli scontri con i rivoluzionari delle Forza Armate Rivoluzionarie della Colombia – Esercito del Popolo (FARC-EP) al confine con il Venezuela, nella provincia di Arauca. Second l’esercito si sarebbe trattata di una imboscata da parte dei ribelli. Lo scontro è una continuazione del conflitto armato, frutto della dura realtà sociale vissuta dal popolo colombiano e del terrorismo di Stato (Esercito ufficiale – paramilitari) contro il movimento popolare e rivoluzionario.

Infatti, mentre i rivoluzionari delle FARC-EP avevano chiesto durante i negoziati con il governo – avuti inizio nel novembre 2012 a l’Avana – un cessate il fuoco bilaterale, il governo ha continuato la repressione proseguendo l’attività militare durante i negoziati, ricevendo la risposta della FARC-EP.

Le politiche anti-popolari, la militarizzazione delle province, lo sfruttamento delle ricchezze del paese da parte dei monopoli multinazionali dell’energia e generi alimentari, ha portato alla proclamazione dello sciopero prolungato, che coinvolge i contadini poveri e lavoratori delle industrie. La mobilitazione è sempre più forte, con manifestazioni quotidiane, blocchi stradali e grande repressione da parte delle forze speciali della polizia e dell’Esercito. Secondo le informazioni fornite dalle organizzazioni popolari che sostengono lo sciopero (associazioni contadine, sindacati dei lavoratori e le organizzazioni politiche tra cui la “Marcia Patriottica” con il Partito Comunista Colombiano) ci sono oltre 175 arresti e più di 50 feriti negli scontri.

colombia,farc,sciopero nazionale,contadini,operaicolombia,farc,sciopero nazionale,contadini,operaicolombia,farc,sciopero nazionale,contadini,operaicolombia,farc,sciopero nazionale,contadini,operaicolombia,farc,sciopero nazionale,contadini,operaicolombia,farc,sciopero nazionale,contadini,operai

Tredici soldati dell’Esercito Colombiano uccisi dalle FARC-EP – Da lunedi è in corso lo sciopero nazionale prolungato dei contadini e lavoratori dell’industriaultima modifica: 2013-08-25T13:40:00+02:00da dalai87
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento