Onore e gloria al compagno VIK!

Il ricordo ipocrita di queste ore di gente filosionista(di centrodestra e centrosinistra) che ha sempre denigrato Vittorio in vita, mi fa dire, che non bisogna chiedere nessuna onoreficenza allo stato borghese e filosionista… siamo noi il suo “Stato” e lo dobbiamo ricordare come Uomo e Compagno! Onore e gloria al compagno VIK! L’organizzazione salafita legata apparentemente ad Al-Qaeda che ha … Continua a leggere

Tu…

…, forse non essenzialmente tu. Forse un altra, ma è meglio fossi tu. A volte ti svegli il mattino in un modo, deciso a fare una cosa, a dire ad una persona determinate cose… e poi, basta poco ed è tutta un altra storia. …La vita è fatta di tante logiche  che neanche la logica  stessa capirebbe… Che logica c’è ad esempio … Continua a leggere

Pausa di riflessione

Voglia di evadere, di spegnere il mondo. Voglia di spiaggia deserta… e un bloc notes, per fissare ogni pensiero. Voglia di felicità, voglia di non vivere in barricata, voglia di verità e sincerità. Voglia di amare. Già Amare, ma come si fa? Le istruzioni dove stanno? Mentre scrivo fuori c’è una pioggerellina leggera leggera, aspettata il giorno dopo lo scirocco. Lo scirocco … Continua a leggere

Peppino è vivo e lotta insieme a noi

Un sogno che diventà realtà. Il 5 Gennaio di 62 anni fa, nasceva in una famiglia mafiosa un bambino di nome Giuseppe e di Cognome Impastato, 62 anni dopo il suo ricordo è vivo nei giovani ragazzi siciliani liberi, che ritengono la mafia una montagna di merda. Peppino ha lottato ed ha pagato per tutti, quel ragazzotto di un comunista … Continua a leggere

Cos’è la violenza?

“…La società nella quale ci costringete a vivere e che noi vogliamo distruggere, è tutta costruita sulla violenza: mendicare la vita per un tozzo di pane è violenza; la miseria, la fame a cui sono costretti milioni di uomini è violenza; il denaro è violenza; la guerra; e persino la paura di morire che abbiamo tutti ogni giorno, a pensarci … Continua a leggere

Il ritorno dello stile fascista.

Continuano gli atti di repressione politica e sindacale, nell’italia delle destre. Dopo gli omicidi in carcere, dopo la caccia al diverso, dopo la repressione politica nei confronti dei compagni prima di Milano e poi di Catania, nella Roma neofascista di Alemanno, tornano in azione i “squadroni della morte” che al servizio dei padroni si scagliano contro gli operai. Oggi si … Continua a leggere

Colpevoli senza responsabilità. Centro-destra Assassino.

E’ un po che non scrivo, e non è che ne abbia tanta voglia. E’ passato quasi un mese dal disastro di Giampilieri e Scaletta Zanclea, ed ancora non tutti i corpi sono stati recuperati. Poche e male parole sono state spese dal governo e dai media nazionali sulla morte di 35 persone e la distruzione di due paesi. Alla … Continua a leggere

Enigma Irrisolto

Mi fermo, poi riparto, mi fermo e osservo, e mi sento sempre più uno straniero, straniero nel mio paese… Clandestino…  Un mondo dove non c’è confine per il denaro e dove esistono invece muri per le persone, dove un suicidio di un operaio laureato licenziato ha meno spazio del culo di Belen Rodriguez, dove litighi col vicino per un sacchetto … Continua a leggere

Ir(T)an(L)iani.

Violenta repressione delle guardie nere della rivoluzione iraniana ad un gruppo di studenti iraniani che protestava fuori l’università della capitale iraniana, in occasione dell’ospitata voluta dal premier del suo amico dittatore Libico. Ovviamente, la risposta sdegnata dell’Italia non si è fatta attendere: Violenze criminose. Altro episodio di violenza contro gli studenti iraniani, che hanno organizzato un presidio di protesta davanti … Continua a leggere

Buongiorno Italia

10.000 studenti universitari e non, italiani e non, al g8 universitario di Torino hanno dimostrato come il movimento studentesco sia ancora forte, unito, numeroso e combattivo, questo movimento sta aprendo la strada alla lotta di piazza, dando vigore alle anime dei movimenti pronti per il conflitto sociale. Il movimento studentesco, ha rotto con l’ormai consolidata pax sociale che lo ha … Continua a leggere