Spagna: in migliaia accolgono la marcia operaia in Cadice

Continuano le proteste di massa dei lavoratori spagnoli, contro le barbare misure imposte dall’UE e dall’oligarchia. Dopo la lunga azione dei minatori, le proteste di piazza e lo sciopero generale, altre azioni come la “spesa proletaria” si susseguono nel paese iberico. Lunedi 27 Agosto ha avuto inizio la marcia operaia indetta dal Sindacato Andaluso dei Lavoratori (SAT) nella provincia di … Continua a leggere

Appello contro la guerra imperialista a Siria ed Iran.

Questo blog aderisce all’appello lanciato dal CSP-Partito Comunista contro la propaganda guerrafondaia e l’aggressione imperialista Usa-UE. Contro la NATO, basta genocidi in nome del mercato, basta vite e popoli sacrificati sull’altare dell’imperialismo! CONTRO LA GUERRA E I SUOI MEGAFONI. DOPO LA LIBIA, ORA TOCCA A SIRIA E IRAN. INTERNAZIONALISMO CONTRO L’IMPERIALISMO USA E UE. Questo non è il solito general-generico … Continua a leggere

Dal popolo Greco un forte messaggio ai popoli europei: Lotta di Classe contro l’Unione Imperialista Europea ed il Capitalismo!!!

Il KKE, sabato mattina scorso, ha appeso 2 striscioni giganti dalla roccia dell’Acropoli, nel secondo giorno dello sciopero generale di 48 ore.Centinaia di militanti del KKE innalzando bandiere rosse e gridando slogan contro le misure barbare del governo-UE-plutocrazia hanno invitato il popolo ad una insurrezione generale e allo stato di allerta. Il KKE, attraverso questa mossa simbolica, invita la classe … Continua a leggere

Gestiamo la dittatura del capitale o vogliamo esercitare la dittatura del proletariato?

Cari compagni: Il PCPE ha sempre considerato il progresso del coordinamento internazionale del movimento rivoluzionario come un elemento essenziale del proprio progetto politico. Quindi per noi è molto importante la partecipazione a questo 13 ° Incontro Internazionale. Consideriamo azzeccato il titolo scelto per questa occasione, perché sicuramente il socialismo è il futuro, l’unico futuro che possa garantire la dignità di … Continua a leggere

Crisi del capitalismo, monopoli e Unione Imperiale Europea.

Il capitalismo è giunto al punto di rottura, in ogni dove spuntano mobilitazioni spontanee, si mette sotto accusa la “casta” politica, oggi solo sottomessa, per farla definitivamente fuori e per incanalare contro di essa la rabbia sociale, con l’obiettivo di cancellarla completamente come la sovranità popolare e nazionale, si cancellano governi si formano parlamenti senza sovranità; come nel passato si … Continua a leggere

Champagne sinistrato… offre a rappresentanza Draghi.

Dall’Unione Europea sono già arrivati nuovi diktat da aggiungere agli impegni già sottoscritti dal governo Berlusconi e controfirmati da Natolitano… “Stimiamo che nel contesto dell’attuale situazione economica la programmata strategia di bilancio non assicura il raggiungimento del pareggio di bilancio nel 2013”. Quindi, scrive Bruxelles, “misure aggiuntive saranno necessarie per raggiungere gli obiettivi fissati per il 2012 e il 2013”. … Continua a leggere

TUTTO IL POTERE – AI SOVIET DEGLI OPERAI, DEI SOLDATI E DEI CONTADINI! PACE! PANE! TERRA!

Ogni soldato, ogni operaio, ogni vero socialista, ogni democratico onesto si rende conto che l’attuale situazione ha solo due sbocchi. O il potere rimarrà nelle mani della cricca degli agrari e dei borghesi, e questo significherà ogni sorta di repressioni per gli operai, per i soldati e per i contadini, il proseguimento della guerra, e con esso inevitabilmente fame e … Continua a leggere

La necessità del socialismo, sola e urgente risposta alla barbarie capitalista.

Cari compagni, A nome del CC del KKE, vorrei ringraziarvi per l’invito e rivolgere un fraterno saluto ai dirigenti, ai quadri e ai militanti del PC portoghese. Gli sviluppi che viviamo, la crisi capitalistica e l’offensiva del capitale costituiscono la base fondamentale da cui trarre quelle conclusioni che equipaggino le forze lavoratrici e popolari e risveglino la massa della classe … Continua a leggere

IL NUOVO NAZISMO SI CHIAMA NATO:

La politica, economica e militare ha oggi sempre più somiglianze con quella avvenuta nei tragici e terribili anni 30 del secolo scorso. La Grande Depressione del 1929 è stata causata, come l’attuale crisi, dalla cosiddetta in economia crisi di sovra-eccesso di produzione coperta al suo principio con una crisi speculativa del capitalismo con il crollo della borsa di Wall Street … Continua a leggere

L’Unione europea, nemico dei popoli!

UE: Il grande inganno L’Unione europea è stata voluta dai monopoli e dai loro Stati per creare uno strumento di sfruttamento capitalista a dimensione del continente e di conquista dei mercati di molti paesi. Essa ha avuto bisogno di campagne mediatiche e ideologiche miranti a influenzare in profondità i lavoratori attraverso la demagogia di massa degli “Euro-bugiardi”. Ricordiamo Jacques Delors, … Continua a leggere