La questione fiscale dal punto di vista comunista

La questione fiscale (tratto dal doc. congressuale di CSP-Partito Comunista, pag.71/72) Oggi, nel nostro Paese, fra le tante e gravi questioni che determinano il malessere sociale dei lavoratori e del popolo italiano, vi è la questione fiscale. La pressione fiscale ha raggiunto, ormai, in Italia, il 55% ( rapporto fra entrate fiscali e Pil ), colpendo sia i lavoratori dipendenti … Continua a leggere

L’Ilva lo dimostra; il potere operaio-popolare è l’unica soluzione!

Il DDL sull’ILVA da parte del governo, ratificato dai sindacati concertativi (che neanche più concertano), salva i profitti di Riva e del capitalismo monopolistico nazionale, militarizzando di fatto la fabbrica garantendo al padrone Riva di proseguire per altri due anni alla stessa maniera, rimandando soltanto la decisione di una eventuale chiusura. Soldi ai padroni e nessuna reale garanzia per gli … Continua a leggere

La risposta deve essere adeguata all’attacco dell’oligarchia

Come giustamente ricordano i compagni spagnoli del PCPE, “Ogni momento storico, nello sviluppo della lotta di classe, ha il suo programma e la sua strategia di forza per conquistare le posizioni corrispondenti allo sviluppo concreto delle contraddizioni capitale-lavoro.” Oggi, l’aggravarsi della crisi strutturale e della recessione intensifica l’attacco delle classi dominanti contro i diritti e le condizioni di lavoro e … Continua a leggere

Perché il comunismo continua ad esser imprescindibile?

I movimenti di sinistra e postmoderni si sono sempre caratterizzati per una serie di argomentazioni di lontananza dalla metodologia rivoluzionaria sostenendo una serie di opinioni sulla base di un analisi falsa e opportunista, negando la storia e dando un ruolo testimoniale al movimento operaio e alle lotte rivoluzionarie nel corso della storia, rinnegando e maledicendo tutte le conquiste ottenute dalla … Continua a leggere

Appello contro la guerra imperialista a Siria ed Iran.

Questo blog aderisce all’appello lanciato dal CSP-Partito Comunista contro la propaganda guerrafondaia e l’aggressione imperialista Usa-UE. Contro la NATO, basta genocidi in nome del mercato, basta vite e popoli sacrificati sull’altare dell’imperialismo! CONTRO LA GUERRA E I SUOI MEGAFONI. DOPO LA LIBIA, ORA TOCCA A SIRIA E IRAN. INTERNAZIONALISMO CONTRO L’IMPERIALISMO USA E UE. Questo non è il solito general-generico … Continua a leggere

Messaggio del KKE ai popoli d’Europa: “PROLETARI DI TUTTI I PAESI, UNITEVI”

Durante questi giorni in molti paesi di tutto il mondo si sono tenute manifestazioni sotto l’ “ombrello” degli slogan come “solidarietà con la Grecia” e “Siamo tutti greci.” La solidarietà di classe popolare e operaia è un’arma potente nella lotta dei popoli. Tuttavia, i lavoratori devono far fronte a qualsiasi tentativo di disorientamento.  Quale Grecia ha bisogno di solidarietà? La … Continua a leggere

Solidarietà militante ed internazionalista alla classe lavoratrice greca e all’avanguardia politica e sindacale del KKE-PAME

Due giorni di grande mobilitazione delle masse popolari greche contro le barbare misure imposte dalla Troika e dal governo fantoccio diretta emanazione dell’oligarchia finanziaria. Lunedi 6 Febbraio l’avanguardia della classe operaia greca, il Partito Comunista di Grecia, ha chiamato ad una grande mobilitazione i militanti ed i lavoratori contro il governo “nero” (Pasok-ND-Laos ) e l’Unione Europea, invitando non solo … Continua a leggere

Che cosa sta realmente succedendo in Ungheria?

Dal 1° gennaio 2012 una nuova costituzione è entrata in vigore in Ungheria.In relazione ad essa la stampa occidentale ha pubblicato molti materiali per “informare” su ciò che sta accadendo oggi in Ungheria, affermando che “porta all’impoverimento della gente” e “minaccia la democrazia e stringe la presa del governo contro i media e la magistratura nonostante le critiche provenienti da … Continua a leggere

Gestiamo la dittatura del capitale o vogliamo esercitare la dittatura del proletariato?

Cari compagni: Il PCPE ha sempre considerato il progresso del coordinamento internazionale del movimento rivoluzionario come un elemento essenziale del proprio progetto politico. Quindi per noi è molto importante la partecipazione a questo 13 ° Incontro Internazionale. Consideriamo azzeccato il titolo scelto per questa occasione, perché sicuramente il socialismo è il futuro, l’unico futuro che possa garantire la dignità di … Continua a leggere

KKE: la soluzione è potere popolare, disimpegno dall’Ue, cancellazione unilaterale del debito!

Cari compagni,   vi estendiamo nuovamente un caloroso benvenuto ad Atene. Come sapete, su iniziativa del nostro Partito, il primo Incontro Internazionale dei Partiti Comunisti e Operai ha avuto luogo qui nel 1998 per il coordinamento, l’azione congiunta e la ricomposizione del Movimento comunista internazionale, che vive una crisi ideologico-politica e organizzativa.   Nel 2005 abbiamo stabilito collettivamente che da … Continua a leggere