Ir(T)an(L)iani.

Violenta repressione delle guardie nere della rivoluzione iraniana ad un gruppo di studenti iraniani che protestava fuori l’università della capitale iraniana, in occasione dell’ospitata voluta dal premier del suo amico dittatore Libico. Ovviamente, la risposta sdegnata dell’Italia non si è fatta attendere: Violenze criminose. Altro episodio di violenza contro gli studenti iraniani, che hanno organizzato un presidio di protesta davanti … Continua a leggere

Opposizione sociale e comunista di fronte alle destre liberiste e clerico-fasciste

I figli di Almirante nel PdL di Berlusconi. Fa sorridere a primo impatto vedere un partito storico, come quello di An, che pur essendo all’opposto delle mie idee, devo riconoscere una loro storia politica di ideali anche se sempre figli della destra fascista dell’Msi. Adesso sono stati inglobati in un partito fantoccio che ha costruito il suo elettorato sulla potenza … Continua a leggere

Ordine!!!

Abbassa la testa ti conviene o te la spacchiamo. Allineati all’ordine e non essere alternativo, non dire più NO, non disobbedire al potere, non protestare, non scioperare, devi solo accettare. Così sarai un cittadino modello della (ex) repubblica Italiana, dove chi NON CI STA è un ignorante, dove chi è antagonista del potere è solo un sovversivo violento, dove chi è comunista … Continua a leggere

Così… solo per capire.

Non per scendere allo stesso livello dei destroidi italiani, che ghettizzano per razza la criminalità, ma mi sorge un dubbio che è una certezza. Ma come mai, i fatti di cronaca più crudi di questi ultimi giorni non sono sulle prime pagine dei giornali ed in prima notizia sui tg? Non ho visto tutti i telegiornali, ma sono pronto a … Continua a leggere

Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.

“Odio gli indifferenti. Credo come Federico Hebbel che “vivere vuol dire essere partigiani” (1). Non possono esistere i solamente uomini, gli estranei alla città. Chi vive veramente non può non essere cittadino, e parteggiare. Indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita. Perciò odio gli indifferenti. L’indifferenza è il peso morto della storia. E’ la palla di piombo … Continua a leggere

Sciopero.

Sarà come in Grecia? Non lo so, mentre sto scrivendo lo sciopero generale è in corso e non so come stia andando. Non mi interessano i dati, 1.000 o 100.000, a me interessano queste parole. Parole di sinistra, di sinistra in piazza. La Grecia è in rivolta da settimane, non per l’uccisione di un ragazzo da parte dello stato (come … Continua a leggere

Tutto normale. Siamo l’Italia.

Per il governo è tutto normale. La colpa è dei ragazzi di sinistra. La polizia si è comportata benissimo. Fin dal mattino i ragazzi di blocco studentesco, sono entrati nel corteo con la forza, con calci pugni cinghiate e catenate in faccia a dei ragazzi anche di 15 e 16 anni sotto gli occhi della polizia, tanto che ci sono testimonianze … Continua a leggere

Propaganda fascista

Dopo “CHIAMATE LA POLIZIA” di Libero di Vittorio Feltri, giornale in cui scrive, come editorialista principe Renato Farina giornalista pagato dai servizi segreti, e Luciano Moggi. Oggi il Giornale di Berlusconi, titola “RISCHIO INFILTRAZIONI BR”:Studenti indignati o professionisti della protesta? Chi sono davvero i personaggi, in divisa no-global d’ordinanza, alla testa dei cortei di universitari che in questi giorni occupano aule, … Continua a leggere

Dedicato alla Gelmini, dedicato agli italiani.

MESSINA – Non sono i soli a rischiare di respirare l’amianto cancerogeno i 600 abitanti del villaggio di Fondo Fucile a Messina. Già, perché accanto alla baraccopoli del degrado dove vivono questi «clandestini italiani» studiano tutti i giorni ben 610 alunni dell’istituto «Albino Luciani» sede del 13° Istituto Comprensivo, ove comprensivo sta per scuola media (250 ragazzi) e scuola elementare … Continua a leggere

Dai Silvio paga sta bolletta…

Dai Silvio gli e lo devi, lui è sempre stato vicino nei momenti di difficoltà, ora tocca a te ricambiare. Paga sta bolletta di 20.000.000 (sono milioni) di euro. Lui non ha avuto tempo, è dovuto scappare in parlamento a fare il suo dovere di politico. Va be già questo è stato un gesto onorevole il tuo, hai ragione in … Continua a leggere