Il popolo palestinese non è neutrale, sta con la Siria che resiste!

Migliaia di palestinesi sono scesi nelle strade in varie regioni dei territori occupati per manifestare il loro appoggio al governo e al popolo della Siria di fronte alle cospirazioni dei nemici, così ha dato notizia il lunedi scorso la catena televisiva Almenar. Oltre a condannare l’ingerenza straniera negli affari interni della Siria, i manifestanti hanno denunciato che gli Stati Uniti e … Continua a leggere

Il 53% dei rumeni desidera tornare a vivere in un sistema socialista

Dopo due decenni di sofferenza per la barbarie capitalista, e dopo che il paradiso promesso per imbrogliare i lavoratori rumeni e assicurare il successo del colpo di stato del dicembre 1989 ha mostrato nella realtà che è un inferno, la maggior parte dei romeni che dichiarano che vogliono tornare a vivere in un sistema socialista. Il sondaggio condotto da Public-Affairs … Continua a leggere

Il Governo anti-operaio greco reprime selvaggiamente lo sciopero dell’Acciaieria

Il governo greco, in particolare lo stesso primo ministro, ha deciso di reprimere lo sciopero di 9 mesi dei lavoratori della “Acciaieria Greca” per proteggere gli interessi del suo padrone. All’alba di Venerdì, 20 Luglio, le cosiddette forze di polizia in tenuta anti-sommossa, accompagnati da un procuratore, sono apparse davanti ai cancelli delle acciaierie occupata, alla periferia di Atene, invadendo … Continua a leggere

“Mettere la classe operaia in marcia come classe”

Circa 200 minatori dei bacini minerari del nord della Spagna hanno iniziato venerdi 22 Giugno una marcia verso Madrid, dove confluiranno l’11 Luglio in una grande manifestazione contro i tagli, che porteranno alla chiusura delle miniere, dell’UE e del governo spagnolo. I minitori asturiani raggiungeranno lunedì gli altri 60 minatori di Leon e da qui si incammineranno insieme verso la … Continua a leggere

Nuova provocazione imperialista contro la Corea del Nord

Stati Uniti e Corea del Sud hanno realizzato la più grande esercitazione militare con fuoco reale nella storia tra i due paesi. L’esercitazione, a cui ha partecipato anche il Giappone, si è svolta vicino al confine con la Corea del Nord, ed è coincisa con il 62° anniversario dell’inizio della guerra di Corea (1950-1953). In una conferanza stampa tenuta a … Continua a leggere

Comunisti greci: no ad un governo di sinistra, rafforzare il KKE per il potere operaio-popolare!

Da tempo il KKE è divenuta la principale forza della classe operaia greca e delle masse popolari, e ricopre un ruolo fondamentale nella ri-costruzione di un movimento comunista internazionale rivoluzionario fondato sul marxismo leninismo. Dopo la buia fase seguita al periodo della sconfitta controrivoluzionaria del socialismo sovietico, il KKE ha sconfitto al proprio interno l’ala opportunista, riformista, revisionista e controrivoluzionaria, … Continua a leggere

Appello contro la guerra imperialista a Siria ed Iran.

Questo blog aderisce all’appello lanciato dal CSP-Partito Comunista contro la propaganda guerrafondaia e l’aggressione imperialista Usa-UE. Contro la NATO, basta genocidi in nome del mercato, basta vite e popoli sacrificati sull’altare dell’imperialismo! CONTRO LA GUERRA E I SUOI MEGAFONI. DOPO LA LIBIA, ORA TOCCA A SIRIA E IRAN. INTERNAZIONALISMO CONTRO L’IMPERIALISMO USA E UE. Questo non è il solito general-generico … Continua a leggere

Che cosa sta realmente succedendo in Ungheria?

Dal 1° gennaio 2012 una nuova costituzione è entrata in vigore in Ungheria.In relazione ad essa la stampa occidentale ha pubblicato molti materiali per “informare” su ciò che sta accadendo oggi in Ungheria, affermando che “porta all’impoverimento della gente” e “minaccia la democrazia e stringe la presa del governo contro i media e la magistratura nonostante le critiche provenienti da … Continua a leggere

KKE: la soluzione è potere popolare, disimpegno dall’Ue, cancellazione unilaterale del debito!

Cari compagni,   vi estendiamo nuovamente un caloroso benvenuto ad Atene. Come sapete, su iniziativa del nostro Partito, il primo Incontro Internazionale dei Partiti Comunisti e Operai ha avuto luogo qui nel 1998 per il coordinamento, l’azione congiunta e la ricomposizione del Movimento comunista internazionale, che vive una crisi ideologico-politica e organizzativa.   Nel 2005 abbiamo stabilito collettivamente che da … Continua a leggere

Fare come in Grecia. Diffidate da chi ha gettato la bandiera rossa in un fosso e chi pratica il “compromesso di classe”.

Chi dice il contrario deve spiegare come aumentare i salari, frenare il rialzo dei prezzi al consumo, arginare il sistema di  istruzione privata, come ridurre l’età pensionabile a 55 e 60 anni quando la via a senso unico indicata dalla UE è volta a meglio servire gli interessi dei grandi monopoli e accrescere lo sfruttamento dei lavoratori. Le soluzioni neoliberiste … Continua a leggere