Il solito comunista

Spesso mi sento dire: sei il solito comunista. Ebbene, si lo sono. Essere comunisti oggi non è facile, e più facile dirsi fascisti, l’essere comunisti è quasi una vergogna, ti ripetono voi siete contro la proprietà privata, siete solo tasse, siete per i gay ed i stranieri, drogati e terroristi. Queste sono spesso le perle di saggezza che gli italidioti … Continua a leggere