6 Settembre Sciopero Generale contro il Capitalismo Imperialista, contro l’Unione Europea, e contro i Collaborazionisti Liberisti di destra-centrosinistra!

Sciopero generale del sindacalismo di base giorno 6 Settembre, contro padroni e padrini, contro l’Unione Europea ed i suoi criminali organismi, contro il capitalismo e l’imperialismo… dalla Grecia all’Italia, Il popolo lavoratore deve ribadire con forza che non vuole più pagare e sottomettersi a sacrifici indicibili per i profitti degli industriali, dei banchieri, dei monopoli, e dei partiti e politici … Continua a leggere

L’unico cambiamento reale è il superamento del capitalismo!

La mannaia liberal-capitalista ordinata dall’Ue e dai suoi criminali organismi, ha colpito anche l’Italia e trova unanime consenso tra tutte le forze politiche parlamentari e dal Presidente della Repubblica. La discussione infatti è sul tempo d’applicazione, tutti vogliono lavarsene le mani… oppure si sofferma sui dettagli, ma noi comunisti sappiamo che è il capitalismo la matrice di tutto questo, al … Continua a leggere

Benritrombati nel 2011!

La disoccupazione in italia è del 8.7 %, con una stima della disoccupazione reale che supera il 10% , il 28.9% dei giovani è senza lavoro, gli occupati sono per la maggior parte precari (il 30% degli occupati) con salari che non corrispondono al “necessario per vivere” e con una conseguente futura pensione al di sotto dell’attuale pensione sociale per 1/5 degli italiani lavoratori oggi, … Continua a leggere

Il sol dell’avvenire

La critica: Ogni giorno che passa mi rendo conto di quanto questo mondo sia alla rovescia, il giusto diventa sbagliato o utopico, ed il sbagliato diventa giusto o realtà indiscutibile. A Roma(il vertice Fao) si riuniscono i potenti della terra per discutere di fame, loro i potenti che discutono del problema della fame. Ma questa fame chi la crea? Non … Continua a leggere

La lotta paga.

Il Perù è tra gli ultimi paesi del sud-america ad essere retto da un governo ortodossamente neoliberale e che si è legato mani e piedi firmando un trattato di libero commercio che è all’origine dell’attuale crisi. Il TLC tra Perù e Stati Uniti che “privatizza” uno dei patrimoni mondiali più importanti per biodiversità dell’intera umanità, aprendolo allo sfruttamento da parte … Continua a leggere