Una bestemmia contestualizzata!

Palermo è stata militarizzata, per permettere al Presidente dello Stato Vaticano, in arte Papa Benedetto XVI, di esibirsi circondato dai potenti siciliani, da mafiosi e da ministri, nella consueta predica vuota ed ipocrita. Per far ciò, non si è badato alle spese folli e attuate secondo il modello Bertolaso, lo stesso che qualche settimana fa è venuto, qui sui nebrodi, … Continua a leggere

Peppino è vivo e lotta insieme a noi

Un sogno che diventà realtà. Il 5 Gennaio di 62 anni fa, nasceva in una famiglia mafiosa un bambino di nome Giuseppe e di Cognome Impastato, 62 anni dopo il suo ricordo è vivo nei giovani ragazzi siciliani liberi, che ritengono la mafia una montagna di merda. Peppino ha lottato ed ha pagato per tutti, quel ragazzotto di un comunista … Continua a leggere

La mia terra. Quello che vuol dire vivere con la mafia.

Adolfo Parmaliana                          1 ottobre 2008 La mia ultima lettera La Magistratura barcellonese/messinese vorrebbe mettermi alla gogna vorrebbe umiliarmi, delegittimarmi, mi sta dando la caccia perché ho osato fare il mio dovere di cittadino denunciando il malaffare, la mafia, le connivenze, le coperture e le complicità di rappresentanti dello Stato corrotti e deviati. Non posso consentire a questi soggetti di offendere … Continua a leggere