Nazioni prigioniere

Quasi 35 anni fa, in un raro momento di verità, il presidente Gerald Ford, partecipando a un dibattito elettorale televisivo con il futuro presidente Jimmy Carter, ha negato che i paesi socialisti dell’Europa orientale fossero “nazioni prigioniere” sotto la dominazione sovietica. Ford, non noto per il suo acume politico, ha violato una delle regole ferree delle campagne politiche statunitensi: non … Continua a leggere

Nessuna riconciliazione. 25 Aprile Sempre.

Da anni in questo giorno, i lor signori, tentano di mettere mano alla giornata di memoria della Liberazione partigiana dal nazi-fascismo. Si susseguono sempre le rituali frasi di riconciliazione, di un passato da cancellare, di una contrapposizione inutile, di unità nazionale, in questi ultimi anni hanno tentato anche di cambiargli il nome in una generica festa della Libertà, i fascisti usciti … Continua a leggere

Il ritorno dello stile fascista.

Continuano gli atti di repressione politica e sindacale, nell’italia delle destre. Dopo gli omicidi in carcere, dopo la caccia al diverso, dopo la repressione politica nei confronti dei compagni prima di Milano e poi di Catania, nella Roma neofascista di Alemanno, tornano in azione i “squadroni della morte” che al servizio dei padroni si scagliano contro gli operai. Oggi si … Continua a leggere

Rosso di Rabbia

RABBIA. Mi fa provare rabbia, vedere la delegittimazione degli eroi partigiani per mano di revisionisti fascisti che vogliono riscrivere la storia a 60 anni di distanza, con l’unico scopo di riabilitare il regime fascista. Parlano di verità, questi signori, mettono in campo cifre, mischiano fatti, fanno di tutta un erba un fascio, in modo che tutti sono cattivi così non … Continua a leggere