Che classe…Fratelli!

Ho sempre sostenuto come la mancanza di coscienza di classe sia il risultato più importante ottenuto dal berlusconismo in Italia e non è quindi un caso che la parte più cosciente della propria condizione sia quella non condizionata da tale “fenomeno”. Gli immigrati, clandestini e non, hanno dato vita alla seconda rivolta dopo quelle di un anno fa in Campania, … Continua a leggere