Tutto normale. Siamo l’Italia.

Per il governo è tutto normale. La colpa è dei ragazzi di sinistra. La polizia si è comportata benissimo. Fin dal mattino i ragazzi di blocco studentesco, sono entrati nel corteo con la forza, con calci pugni cinghiate e catenate in faccia a dei ragazzi anche di 15 e 16 anni sotto gli occhi della polizia, tanto che ci sono testimonianze … Continua a leggere

Propaganda fascista

Dopo “CHIAMATE LA POLIZIA” di Libero di Vittorio Feltri, giornale in cui scrive, come editorialista principe Renato Farina giornalista pagato dai servizi segreti, e Luciano Moggi. Oggi il Giornale di Berlusconi, titola “RISCHIO INFILTRAZIONI BR”:Studenti indignati o professionisti della protesta? Chi sono davvero i personaggi, in divisa no-global d’ordinanza, alla testa dei cortei di universitari che in questi giorni occupano aule, … Continua a leggere

Dedicato alla Gelmini, dedicato agli italiani.

MESSINA – Non sono i soli a rischiare di respirare l’amianto cancerogeno i 600 abitanti del villaggio di Fondo Fucile a Messina. Già, perché accanto alla baraccopoli del degrado dove vivono questi «clandestini italiani» studiano tutti i giorni ben 610 alunni dell’istituto «Albino Luciani» sede del 13° Istituto Comprensivo, ove comprensivo sta per scuola media (250 ragazzi) e scuola elementare … Continua a leggere

Il Papa batte cassa / 2

Cerco di dare un mio contributo alla discussione che si aperta con il post di dalai. E chiedo anche ospitalità a dalai, perché se myblog non mi fa partire un commento (forse perché non telegrafico) non voglio mancare alla promessa fatta di approfondire un argomento che tra l’altro mi sta a cuore [Un saluto da Angela].   Cari tutti, che … Continua a leggere

Il Papa batte cassa

La botta del presidente dello stato Vaticano e rappresentante spirituale della religione cristiana: E’ necessario giungere a quell’effettiva parita’ fra ”scuole statali e scuole paritarie che consenta ai genitori opportuna liberta’ di scelta circa la scuola da frequentare”.  La Chiesa italiana da tempo chiede che lo Stato sostenga economicamente le famiglie che intendono optare per scuole non statali. In merito … Continua a leggere