Partito Comunista: Crocetta getta la maschera, cacciamolo via!

Il Governatore Crocetta e la sua giunta, con una lettera inviata al Ministero della Difesa, ha annullato gli atti di revoca delle autorizzazioni per la costruzione del MUOS. Dopo tutte le parole spese in campagna elettorale e nei primi mesi di governo, Crocetta getta la maschera e conferma la sua reale natura che fin dal primo momento abbiamo denunciato. Come … Continua a leggere

Inaugurazione nuova sede del Comitato Regionale Siciliano di CSP-Partito Comunista ed Assemblea Pubblica con l’intervento del Segretario Nazionale Marco Rizzo

Sabato 8 Dicembre alle ore 18 Inaugurazione ed Assemblea pubblica per la nuova sede del Comitato Regionale siciliano di CSP-PARTITO COMUNISTA, Palermo via D’Ossuna 4, concluderà il segretario nazionale On. Marco Rizzo, che dopo un in incontro con i lavoratori del cantiere navale di Trapani, illustrerà nella nuova sede il manifesto programmatico di CSP-Partito Comunista che si articola sulla parola … Continua a leggere

E’ il Capitalismo da Licenziare!!!

La crisi strutturale del capitalismo si approfondisce ed impone ai lavoratori un alto livello di peggioramento delle condizioni di lavoro e di vita. Dalla Grecia, al Portogallo, alla Spagna, ai paesi dell’ex blocco socialista, come in Italia, è in atto un attacco generale contro le conquiste sociali strappati con dure lotte sociali e politiche negli anni precedenti, quando i rapporti … Continua a leggere

PREVALE IL “LUCCICHIO” DEL GRANDE CAPITALE DI FRONTE ALLA VITA DELLE MASSE POPOLARI.

Nell’ultimo atto del governo Berlusconi, la legge di Stabilità redatta sotto dettatura della BCE e non discussa dalle finte opposizioni che compongono il comitato d’affari al servizio degli interessi del capitale e dei monopoli atlantici, oltre a contenere una serie di leggi antipopolari come la liberalizzazione dei servizi pubblici, privatizzazioni a vantaggio delle oligarchie, l’innalzamento dell’età pensionistica, la vendita di … Continua a leggere

Una bestemmia contestualizzata!

Palermo è stata militarizzata, per permettere al Presidente dello Stato Vaticano, in arte Papa Benedetto XVI, di esibirsi circondato dai potenti siciliani, da mafiosi e da ministri, nella consueta predica vuota ed ipocrita. Per far ciò, non si è badato alle spese folli e attuate secondo il modello Bertolaso, lo stesso che qualche settimana fa è venuto, qui sui nebrodi, … Continua a leggere

Peppino è vivo e lotta insieme a noi

Un sogno che diventà realtà. Il 5 Gennaio di 62 anni fa, nasceva in una famiglia mafiosa un bambino di nome Giuseppe e di Cognome Impastato, 62 anni dopo il suo ricordo è vivo nei giovani ragazzi siciliani liberi, che ritengono la mafia una montagna di merda. Peppino ha lottato ed ha pagato per tutti, quel ragazzotto di un comunista … Continua a leggere

La mia terra. Quello che vuol dire vivere con la mafia.

Adolfo Parmaliana                          1 ottobre 2008 La mia ultima lettera La Magistratura barcellonese/messinese vorrebbe mettermi alla gogna vorrebbe umiliarmi, delegittimarmi, mi sta dando la caccia perché ho osato fare il mio dovere di cittadino denunciando il malaffare, la mafia, le connivenze, le coperture e le complicità di rappresentanti dello Stato corrotti e deviati. Non posso consentire a questi soggetti di offendere … Continua a leggere