COL CONSENSO DEI SOTTOPROLETARI PIÙ FORTE CONTRO GLI OPERAI

Nel blocco sociale che lo sorregge Berlusconi ha conquistato anche il sottoproletariato al quale ha fatto sognare il colpo fortunato, l’arricchimento rapido, l’azzeramento di qualsiasi malefatta Capo del capitalismo dei servizi, dai finanziari a quelli dell’informazione. Capace di stringere un patto di ferro con la piccola e media industria e con una parte di artigiani e bottegai sul semplice programma … Continua a leggere