L’URSS, il primo paese in cui l’aborto fu legale e gratuito

Emancipazione della donna nella Russia Sovietica

Nel mentre che nell’attuale Spagna si proibisce l’aborto… Nel 1917 il proletariato prese il potere in Unione Sovietica e iniziò la costruzione di una nuova società socialista. Prima della rivoluzione, le donne subivano una orribile repressione. Non era insolito per le donne essere acquistate e vendute come mogli o serve. Venivano trattate come bestie da soma nelle aziende agricole e … Continua a leggere

Tina Modotti, arte e impegno comunista

Compagna e rivoluzionaria internazionalista, impegnata con la causa del comunismo fino alla fine, adottando posizioni che fecero elevare le coscienze conservatrici del suo tempo, anche tra i suoi stessi compagni. Esempio da seguire nella lotta per una reale uguaglianza tra uomini e donne, per la lotta per una nuova società comunista. Per la sua straordinaria vita, seguiamo tra gli altri … Continua a leggere

COMBATTIAMO IL REVISIONISMO STORICO: LE FOIBE SONO UN FALSO STORICO PROPAGANDATO DAI FASCISTI E USATO DALLA BORGHESIA

Il 30 Marzo 2004, con la legge bipartisan n.92, è stato istituito il “giorno del ricordo” da celebrare il 10 Febbraio di ogni anno. Essa fu il risultato di due interessi convergenti: quello dei fascisti nella loro ricerca di ripulirsi e riabilitarsi e quello della borghesia nel suo tentativo di equiparazione dei comunisti con i nazi-fascisti, che vede l’Unione imperialista … Continua a leggere

67 anni della vittoria sul nazi-fascismo

Quando i mezzi di comunicazione tradizionali (cioè borghesi) trattano la fine della Seconda Guerra Mondiale, ricreano immagini di soldati americani e inglesi, e nella nostra memoria collettiva appaiono le visioni di “film holiwoodiani” sull’argomento. I libri di testo scolastici attuali parlano di Montgomery che sconfisse Rommel “la volpe del Deserto” in El Alamein; parlano dei “Marines” che combattono contro i … Continua a leggere